Saggi

L’Irrazionalismo Storico di Spengler

Tra la prima edizione della maggiore opera di Arthur Schopenhuer (1788-1860), “Il Mondo come Volontà e Rappresentazione” (1819), e l’apparizione del primo volume del Saggio di Oswald Spengler (1880-1936), “Il Tramonto dell’Occidente” (1918), corre quasi esattamente un centenario.   L’opus maius schopenhaueriano costituisce un’applicazione dell’indirizzo filosofico irrazionalista ai campi della Metafisica, dell’Etica e dell’Estetica mentre il […]

Dall’Intelletto comune allo Spirito universale

A pagina 75 dell’opera “Sistema dell’Idealismo trascendentale”, pubblicata per la prima volta dal filosofo tedesco F.W.J. Schelling (1775-1854) nel 1800 e qui citata nell’edizione Bompiani Testi a fronte (Milano, gennaio 2006), è possibile leggere:   “Resta inteso che il mondo oggettivo appartiene unicamente a quelle limitazioni necessarie che rendono possibile l’autocoscienza (l’io sono); per l’intelletto comune […]

Filosofia Apolide

Recentemente numerosi autori tra cui David Vaughan Icke (classe 1952) e Diego Fusaro (classe 1983) hanno puntato l’indice sulla posizione sempre più elevata assunta dalla Finanza apolide nel dirigere le sorti economiche del mondo. Si dimentica però generalmente che a margine della millenaria storia della finanza internazionale, da sempre collegata al destino più o meno […]

Dalla Contemplazione alla Relazione

Nel suo famoso saggio sulla “Differenza tra il sistema filosofico di Fichte e quello di Schelling”, pubblicato per la prima volta a Jena nel 1801, G.W.F. Hegel (1770-1831) si è schierato dalla parte dell’allora amico F.W.J. Schelling (1775-1854) nella difesa di un “idealismo oggettivo”, interpretato come una sorta di sintesi tra l’idealismo soggettivo tedesco e […]

La Paura come Motore immobile

A pagina 8 della “Metafisica” (Editori Laterza, Bari 1988) tradotta dal filosofo italiano Giovanni Reale (1931-2014), Aristotele (384 a.C.-322 a.C.) sostiene che la Contemplazione filosofica sorge dalla “Meraviglia” e dallo stupore che gli uomini provano nei confronti del Regno naturale:  “Gli uomini, sia nel nostro tempo che in origine, hanno tratto dalla meraviglia lo spunto per filosofare, […]

Da una Religione all’Altra

Nel racconto di fantascienza composto a quattro mani dagli scrittori statunitensi Howard Phillips Lovecraft (1890-1937) e Kenneth J. Sterling (1920-1995), intitolato “In the walls of Eryx” (“Tra le mura di Eryx”), e uscito per la prima volta sulla rivista Weird Tales nell’ottobre 1939, il protagonista Kenton J. Stanfield raggiunge il pianeta Venere con lo scopo di recuperare dei preziosi […]

Dialettica della Rappresentazione

Come riconosciuto dallo stesso filosofo strutturalista Michel Foucault (1926-1984) nel passaggio dall’Idealismo tedesco ottocentesco allo Strutturalismo francese novecentesco, la Scuola di Francoforte (o “Istituto per la Ricerca Sociale”), fondata nel 1923, ha avuto un ruolo decisivo.    Del resto come ho già scritto nell’articolo “Dalla Struttura allo Strutturalismo”, apparso su questo blog Novo Stilos il 12 novembre […]

Dal Mito dei Padri fondatori al Mito dei Padri costituenti

Attraverso numerosi studi comparati delle Prime civiltà umane (con e senza scrittura) sono giunte fino a noi diverse Brevi narrazioni di un “Diluvio universale”, probabilmente avvenuto tra 11.500 e 11.700 anni fa. Le ulteriori Prove scientifiche orientate in tal senso hanno poi confermato la presenza nel nostro passato più remoto di diversi Eventi catastrofici, verificatisi comunque attorno a […]